D.Lgs. n. 185 del 19 ottobre 2011

Attuazione della direttiva 2009/71/EURATOM che istituisce un quadro comunitario per la sicurezza degli impianti nucleari (G.U.n. 266 del 15 novembre 2011)

 

Legge n. 75 del 26 maggio 2011

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 marzo2011, n. 34, recante disposizioni urgenti in favore della cultura, in materia di incroci tra settori della stampa e della televisione, di razionalizzazione dello spettro radioelettrico, di moratoria nucleare, di partecipazioni della Cassa depositi e prestiti, nonché per gli enti del Servizio sanitario nazionale della regione Abruzzo - Art. 5 (G.U. n.122 del 27 maggio 2011)

 

D. Lgs. N. 23 marzo 2011 , n. 41

Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 15 febbraio 2010, n. 31, recante disciplina della localizzazione, della realizzazione e dell'esercizio nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia elettrica nucleare, di impianti di fabbricazione del combustibile nucleare, dei sistemi di stoccaggio del combustibile irraggiato e dei rifiuti radioattivi, nonché benefici economici ecampagne informative al pubblico, a norma dell'articolo 25 della legge 23 luglio 2009, n. 99 (G.U. n. 85 del 13 aprile 2011)

 

D. Lgs. del 15 febbraio 2010, n.31

Disciplina della localizzazione, della realizzazione e dell’esercizio nel territorio nazionale di impiantidi produzione di energia elettrica nucleare, di impianti di fabbricazione del combustibile nucleare,dei sistemi di stoccaggio del combustibile irraggiato e dei rifi uti radioattivi, nonché misure compensative e campagne informative al pubblico, a norma dell’articolo 25 della legge 23 luglio 2009, n. 99 (G.U. n. 45/4 del 8 marzo 2010)

 

D. Lgs n. 23 del 20 febbraio 2009
Attuazione della direttiva 2006/117/Euratom, relativa alla sorveglianza e al controllo delle spedizioni di rifiuti radioattivi e di combustibile nucleare esaurito (G.U. n. 68 del 23 marzo 2009)

 

D.L. n. 208 del 30 dicembre 2008
convertito con modificazioni dalla Legge n. 13 del 27 febbraio 2009 Misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell'ambiente  (G.U. n. 49 del 28 febbraio 2009)

 

D.Lgs. n. 52 del 6 febbraio 2007
Attuazione della direttiva 2003/122/CE Euratom sul controllo delle sorgenti radioattive sigillate ad alta attivita' e delle sorgenti orfane.(G.U. n. 95 del 24 aprile 2007)

 

D.P.C.M. 17 febbraio 2006
Proroga dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi, dislocati nelle centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina, Garigliano, nella piscina di Avogadro in località Saluggia e ITREC di Trisaia, in condizioni di massima sicurezza. (G.U. n. 50 del 1 marzo 2006)

 

D.P.C.M. del 10 febbraio 2006
Linee guida per la pianificazione di emergenza per il trasporto di materie radioattive e fissili, in attuazione dell'articolo 125 del decreto legislativo 17 marzo 1992, n. 230 e successive modifiche ed integrazioni. (G.U. n. 44 del 22 febbraio 2006)

 

D.P.C.M. 4 marzo 2005
Proroga dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi, dislocati nelle centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina, Garigliano e nella piscina di Avogadro in localita' Saluggia, in condizioni di massima sicurezza. (G.U. n. 59 del 12 marzo 2005)

 

D.M. 2 dicembre 2004
Indirizzi strategici e operativi alla SOGIN - Società gestione impianti nucleari S.p.a., ai sensi dell'articolo 13, comma 4, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79. (G.U. n. 10 del 14 gennaio 2005)

 

Legge n. 239 del 23 agosto 2004
Riordino del settore energetico, nonchè delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia. (G.U. n. 215 del 13 settembre 2004)

 

D.P.C.M. 7 maggio 2004
Proroga dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi dislocati nelle centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina, Garigliano e nella piscina di Avogadro in località Saluggia, in condizioni di massima sicurezza.  (G.U. n. 111 del 13 maggio 2004)

 

D.L. n. 314/2003 coordinato con la Legge n. 368/2003
Testo del decreto-legge 14 novembre 2003, n. 314, coordinato con la legge di conversione 24 dicembre 2003, n. 368, recante: «Disposizioni urgenti per la raccolta, lo smaltimento e lo stoccaggio, in condizioni di massima sicurezza, dei rifiuti radioattivi.». (G.U. n. 6 del 9 gennaio 2004)

 

Legge n. 368 del 24 dicembre 2003
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 novembre 2003, n. 314, recante disposizioni urgenti per la raccolta, lo smaltimento e lo stoccaggio, in condizioni di massima sicurezza, dei rifiuti radioattivi (G.U. n. 6 del 9 gennaio 2004)

 

D.L. n. 314 del 14 novembre 2003
Disposizioni urgenti per la raccolta, lo smaltimento e lo stoccaggio, in condizioni di massima sicurezza, dei rifiuti radioattivi. (G.U. n. 268 del 18 novembre 2003)

 

D.P.C.M. 14 febbraio 2003
Dichiarazione dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi dislocati nelle Regioni Lazio, Campania, Emilia-Romagna, Basilicata e Piemonte, in condizioni di massima sicurezza. (G.U. n. 59 del 12 marzo 2003)

 

Legge n. 39 del 1 marzo 2002 (art. 39)
Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee. Legge comunitaria 2001. (Suppl. alla G.U. n. 72 del 26 marzo 2002)

 

D.M. n. 302 del 24 maggio 2001
Regolamento concernente le modalità di funzionamento del Consiglio interministeriale di coordinamento e di consultazione per i problemi relativi all'impiego pacifico dell'energia nucleare  (G.U. n. 170 del 24 luglio 2001)

 

D.Lgs. n. 257 del 9 maggio 2001
Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 maggio 2000, n. 241, recante attuazione della direttiva 96/29/Euratom in materia di protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti  (G.U. n. 153 del 4 luglio 2001)

 

D.M. 7 maggio 2001
Indirizzi strategici ed operativi alla SOGIN, ai sensi dell'art. 14, comma 4, del D.Lgs 79/1999 di liberalizzazione dl mercato elettrico - MICA. (G.U. n. 122 del 28 maggio 2001)

 

D.M. 17 aprile 2001
Modifiche al decreto 26 gennaio 2000 del Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato, di concerto con il Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica di individuazione degli oneri generali afferenti al sistema elettrico. (G.U. n. 97 del 27 aprile 2001)

 

D.Lgs. n. 241 del 26 maggio 2000
Attuazione della direttiva 96/29/EURATOM in materia di protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti. (Suppl. alla G.U. n. 203 del 31 agosto 2000)

 

D.Lgs. n. 187 del 26 maggio 2000
Attuazione della direttiva 97/43/Euratom in materia di protezione sanitaria delle persone contro i pericoli delle radiazioni ionizzanti connesse ad esposizioni mediche. (Suppl. alla G.U. n. 157 del 7 luglio 2000)

 

D.M. 26 gennaio 2000 e s.m.i.
Individuazione degli oneri generali afferenti al sistema elettrico - MICA. (G.U. n. 27 del 3 febbraio 2000)

 

D.P.R. n. 348 del 2 settembre 1999
Regolamento recante norme tecniche concernenti gli studi di impatto ambientale per talune categorie di opere. (G.U. n. 240 del 12 ottobre 1999)

 

D.lgs. n. 230 del 17 marzo 1995 e s.m.i.
Attuazione delle direttive Euratom 80/836, 84/467, 84/466, 89/618, 90/641 e 92/3 in materia di radiazioni ionizzanti.(Suppl. alla G.U. n. 136 del 13 giugno 1995)

 

Legge n. 393 del 2 agosto 1975 e s.m.i.
Norme sulla localizzazione delle centrali elettronucleari e sulla produzione e sull'impiego dell'energia elettrica. (Suppl. alla G.U. n. 224 del 23 agosto 1975)

 

D.P.R. n. 519 del 10 maggio 1975
Norme per l'applicazione degli atti internazionali in materia di responsabilità civile nel campo dell'energia nucleare ratificati e resi esecutivi con la legge 12 febbraio 1974, n. 109 e per il coordinamento dei predetti atti internazionali con le disposizioni di legge in vigore.  (G.U. n. 294 del 6 novembre 1975)

 

D.P.R. n. 1704 del 30 dicembre 1965
Modifiche ed integrazioni alla legge 31 dicembre 1962, n. 1860, sull'impiego pacifico dell'energia nucleare. (G.U. n. 112 del 9 maggio 1966)

 

Legge n. 1860 del 31 dicembre 1962 e s.m.i.
Impiego pacifico dell’energia nucleare. (G.U. n. 27 del 30 gennaio 1963)

Ordinanza 15 dicembre 2006
Autorizzazione alla esecuzione presso la centrale nucleare del Garigliano delle opere di ristrutturazione edilizia per la costruzione di edificio destinato a deposito temporaneo di rifiuti radioattivi (G.U. n. 301 del 29 dicembre 2006)

 

Ordinanza 16 dicembre 2004
Ordinanza commissariale del 16 dicembre 2004 relativa al trasferimento alla Sogin SpA degli impianti di ricerca del ciclo del combustibile nucleare dell'ENEA

 

Ordinanza n. 3355 del 7 maggio 2004
Ulteriori disposizioni urgenti in relazione all'attività di smaltimento, in condizioni di massima sicurezza, dei materiali radioattivi dislocati nelle centrali nucleari e nei siti di stoccaggio, situati nel territorio delle regioni Piemonte, Emilia-Romagna, Lazio, Campania e Basilicata, nell'ambito delle iniziative da assumere per la tutela dell'interesse essenziale della sicurezza dello Stato. (G.U. n. 112 del 14 maggio 2004)

 

Ordinanza n. 14 del 12 novembre 2003
Aggiornamento del «Piano delle attività di adeguamento delle misure di protezione fisica e di progressiva riduzione del livello di rischio degli impianti nucleari». (G.U. n. 271 del 21 novembre 2003)

 

Ordinanza n. 13 del 10 novembre 2003
Piani per la disattivazione degli impianti nucleari (G.U. n. 268 del 18 novembre 2003)

 

Ordinanza del Commissario delegato per la sicurezza dei materiali nucleari n. 12 del 30 settembre 2003
Nomina del Consigliere giuridico del Centro di direzione e coordinamento. (G.U. n. 234 dell'8 ottobre 2003)

 

Ordinanza n. 11 dell'11 settembre 2003
Aggiornamento del «Piano delle attività di adeguamento delle misure di protezione fisica e di progressiva riduzione del livello di rischio degli impianti nucleari». (G.U. n. 218 del 19 settembre 2003)

 

Ordinanza n. 10 del 29 luglio 2003
Nomina del nuovo direttore del centro di direzione e coordinamento (G.U. n. 187 del 13 agosto 2003)

 

Ordinanza n. 9 del 29 luglio 2003
Atto di affidamento in gestione degli impianti in esecuzione della convenzione tra commissario delegato, Enea e Sogin del 13 maggio 2003 (G.U. n. 187 del 13 agosto 2003)

 

Ordinanza n. 8 del 9 luglio 2003
Trasferimento delle licenze e delle autorizzazioni degli impianti di ricerca del ciclo del combustibile dell'Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente (ENEA) a SO.G.I.N. S.p.a. e comando del relativo personale. (G.U. n. 203 del 2settembre 2003)

 

Ordinanza n. 5 del 11 aprile 2003
Prescrizioni per l'allontanamento dei materiali solidi derivanti dallo smantellamento delle centrali nucleari e degli impianti nucleari di produzione e di ricerca del ciclo del combustibile. (G.U. n. 98 del 29 aprile 2003)

 

Ordinanza n. 4 del 11 aprile 2003
Piano delle misure preliminari di adeguamento della protezione fisica e delle attività finalizzate alla pregressiva riduzione del livello di rischio degli impianti nucleari (G.U. n. 98 del 29 aprile 2003)

 

Ordinanza n. 3 del 3 aprile 2003
Piano delle misure preliminari di adeguamento della protezione fisica ed attività finalizzate alla progressiva riduzione del ivello di rischio delle centrali e degli impianti nucleari. (G.U. n. 87 del 14 aprile 2003)

 

Ordinanza n. 2 del 21 marzo 2003
Criteri di protezione fisica delle centrali e degli impianti nucleari. (G.U. n. 77 del 2 aprile 2003)

 

Ordinanza n. 1 del 21 marzo 2003
Strutture di supporto. (G.U. n. 77 del 2 aprile 2003)

 

Ordinanza n. 3267 del 7 marzo 2003
Disposizioni urgenti in relazione all'attività di smaltimento, in condizioni di massima sicurezza, dei materiali radioattivi dislocati nelle centrali nucleari e nei siti di stoccaggio situati sul territorio delle regioni Piemonte, Emilia-Romagna, Lazio, Campania e Basilicata, nell'ambito delle iniziative da assumere per la tutela dell'interesse essenziale della sicurezza dello Stato (G.U. n. 63 del 17 marzo 2003)

 

Deliberazione n. 71 del 23 aprile 2002
Rideterminazione degli oneri conseguenti allo smantellamento delle centrali elettronucleari dismesse, alla chiusura del ciclo del combustibile e alle attività connesse e conseguenti per il triennio 2002 - 2004. (G.U. n. 104 del 6 maggio 2002)

Delibera della Giunta Regionale n. 827 del 30.12.2011

A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile - Settore 2

D.G.R. n. 827 del 30/12/2011 - Costituzione del "Tavolo della Trasparenza" per le attivita' di dismissione della centrale del Garigliano. - Integrazione. (B.U.R.C. n. 2 del 09/01/2012)

 

Decreto Presidente Giunta n. 253 del 11.11.2011

A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile - Settore 2

Delibera di G.R. n. 163 del 29/4/2011 e s.m.i. - Nomina dei rappresentanti al Tavolo della Trasparenza per le attività di dismissione della Centrale Nucleare del Garigliano. (B.U.R.C. n. 74 del 05/12/2011)

 

Delibera della Giunta Regionale n. 428 del 04.08.2011

A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile - Settore 2

D.G.R. n. 163 del 29/04/2011 - Costituzione del "Tavolo della Trasparenza" per le attivita' di dismissione della centrale del Garigliano. - Integrazione. (B.U.R.C. n. 54 del 16/08/2011)

 

Delibera della Giunta Regionale n. 163 del 29.04.2011

A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile - Settore 2

Costituzione del "Tavolo della Trasparenza" per le attivita' di dismissione della centrale del Garigliano. (B.U.R.C. n. 28 del 03/05/2011)